Hammerle Editori

Trieste Rosso Sangue 1

Adriano Bellini
VINABOLARIO
Le Parole e i Termini del Vino
dalla Z alla A

pp. 160 - Euro 20,00
con illustrazioni a colori
ISBN 978-88-98422-24-1

A molti sarà capitato, durante un assaggio, di scoprirsi incapaci di tradurre in parole le sensazioni che il vino ci ha trasmesso. Perchè tanta difficoltà? Questo VINABOLARIO vuole porsi come un valido aiuto per capire quello speciale lessico impiegato da Sommelier, Enotecnici e Produttori che risulta di difficile comprensione per coloro che si avvicinano a questo meraviglioso mondo. Allo stesso tempo, spiegando in maniera semplice e diretta le parole e i termini del vino, il libro può rappresentare un utile strumento di ripasso anche per gli esperti del settore.

ADRIANO BELLINI, Sommelier professionista e Maestro del Commercio, è iscritto all’Associazione Italiana Sommelier da oltre quarant’anni, nei quali ha avuto l’onore di sedere nel Consiglio e nella Giunta Nazionale, cariche che gli hanno permesso di instaurare rapporti con tutte le Sezioni Territoriali e di partecipare ad una quarantina di Congressi ed a vari concorsi, nonché di confrontarsi amichevolmente con colleghi di tutta l’Italia. È stato titolare a Trieste dei primi EnoBar nel Friuli Venezia Giulia e docente alle scuole alberghiere regionali.

 

Trieste Rosso Sangue 2

Federico Alessio
CUORE DI PIETRA
Viaggio nell'anima dei vini del Carso
e della provincia di Trieste

SECONDA EDIZIONE AMPLIATA
pp. 288 - Euro 15,00
ISBN 978-88-98422-22-7

Cuore di pietra, racconta la storia, le tradizioni e le caratteristiche dei principali vini della provincia di Trieste attraverso una serie di incontri con gli uomini e le aziende che da generazioni, con sapienza e passione, producono la Malvasia istriana, la Vitovska, il Refosco e il Terrano. Un percorso che diventa quasi viaggio iniziatico e metafora del rapporto tra uomo e natura e che si snoda in un territorio di particolare bellezza, sferzato dal vento di Bora e incastonato fra la roccia e il mare. Questa seconda edizione è stata riveduta ed ampliata al fine di riportare in maniera ancora più esaustiva il percorso compiuto dall’autore attraverso il Carso triestino, il Breg e Muggia.
Federico Alessio è nato nel 1976 a Trieste, città nella quale vive e lavora. Esploratore di cantine e instancabile assaggiatore, è diplomato Sommelier, curatore del blog vinidipietra e si occupa di eventi legati all’enogastronomia.

Trieste Rosso Sangue 2

Giuliano Zannier
CURIOSO D'UN SVEVO


pp. 160 - Euro 15,00
ISBN 978-88-98422-25-8

 

Nato a Trieste nel 1946. Figlio dell’attore Nereo Zannier, ha calcato le scene fin da giovanissimo e forma con Giuliana Artico, attrice e scenografa, una coppia affiatata. Dal 1978 è autore, regista ed attore del Gruppo Teatrale Amici di S. Giovanni. Dal 1985 è animatore delle Stagioni del Teatro in Dialetto de L’Armonia di cui è socio fondatore ed attuale presidente.

...vi sono numerosi testi che si sono dedicati all’evocazione di piccole storie, portando sulla scena personaggi talora anche celebri, colti tuttavia nella loro intimità domestica. È questo il caso delle due commedie che si presentano in questo volume, Colori fra le righe e La broca ribaltada, che ricostruiscono entrambe un quadro storico tra Otto e Novecento e che pongono al centro dell’azione le vicissitudini della famiglia Veneziani-Schmitz, ossia il mondo domestico di Italo Svevo. (dalla Prefazione al volume di Paolo Quazzolo)

 

 

Trieste Rosso Sangue 1

Giacomo Scotti
DISERTORI IN ADRIATICO
Pagine sconosciute della Grande Guerra

pp. 344 - Euro 18,00
ISBN 978-88-98422-20-3

Disertori in Adriatico tratta aspetti pressoché sconosciuti della Grande Guerra 1915-1918. Vicende di diserzioni dalla sponda orientale verso l’Italia che hanno come protagonisti singoli uomini o gruppi di sudditi austroungarici: congiure, moti, rivolte di marinai, passaggi nelle file italiane di interi battaglioni slavi. Vengono pure raccontate le vicende di eroi, come quella di Nazario Sauro, le sofferenze di decine di migliaia di civili istriani deportati nei campi di internamento austriaci e ungheresi, i particolari dell’affondamento delle corazzate austriache Szent István e Viribus Unitis, la verità sulla Beffa di Buccari travisata da D’Annunzio, i bombardamenti aerei italiani sulle città istriane popolate da italiani e tanti altri episodi finora ignorati o poco conosciuti nel nostro Paese. Allo scopo l’autore si è servito anche di documenti e fonti austriache e jugoslave.

Giacomo Scotti, nato nel 1928 a Saviano (Napoli), dal 1947 spende la sua vita nel nord-est d’Italia, in Istria e a Fiume. Dal 1995 risiede a Trieste ma continua a “violare” i confini facendo la spola con le terre slovene e croate. Poeta, narratore e favolista, è anche storico affermato sul piano europeo. All’Adriatico, la sua storia, le sue genti, le sue bellezze e il suo ruolo di ponte fra la Slavia e l’Italia, ha dedicato una ventina di volumi tra i quali ricordiamo: Goli Otok, ritorno all’Isola Calva (quattro edizioni tra il 1991 e il 2002), Il lager in mezzo al mare (2012), Montenegro amaro (2013), Terre di guerre e viaggi di pace (2015).

 

 

Hammerle Editori


© 1997-2017 by Hammerle Editori e Stampatori
Via della Maiolica, 15/a - 34125 Trieste - Tel. 040.767075
P.I. 01198890327 - C.F. MRTMTT74H23L424Q
Casa Editrice Contatti Tipografia Arte Narrativa Poesia Saggistica Libri su Trieste Acquisti Online Arte Narrativa Poesia Saggistica Libri su Trieste Casa Editrice Tipografia Contatti Acquisti Online